I nostri marchi

 
Bollino verde Provincia di Roma


Nel Comune di Roma, per tutti gli impianti di riscaldamento è necessario ottenere il bollino blu. In tutte le zone provinciali si richiede invece il bollino verde. Si tratta dei comuni aventi meno di 40.000 abitanti, ovvero le città metropolitane, anch’esse sottoposte alle verifiche degli impianti termici.

 

Bollino verde: a cosa serve?

In Provincia di Roma, per chiunque possegga una caldaia nella propria abitazione, è obbligatorio il rilascio del bollino verde come garanzia di un impianto a norma, un funzionamento ottimale dell’apparecchio e di un livello adeguato di efficienza energetica. Ogni impianto termico necessita di periodici controlli e di interventi di manutenzione volti ad assicurarne il perfetto funzionamento. Il costo del bollino verde è di 9,00€, che devono essere pagati dai cittadini entro 30 giorni dalla data di verifica dell’efficienza energetica dell’impianto, che solitamente viene indicata sul rapporto tecnico di controllo (Allegato II).

 

Cosa ti serve?

 

 

Bollino verde: legislazione

Per certificare la conformità di tutti gli impianti di riscaldamento installati in tutte le zone situate in Provincia di Roma, la legge stabilisce il rilascio del bollino verde. L’ottenimento del bollino verde è obbligatorio e serve a garantire il giusto impiego di energia destinata al riscaldamento dell’ambiente domestico. Il bollino in questione è verde proprio perché l’ispezione che viene svolta sulle caldaie ha lo scopo di garantire la piena efficienza degli impianti andando a ridurre i livelli di inquinamento atmosferico. Il processo di manutenzione assicura inoltre una maggiore sicurezza domestica, nonché un significativo risparmio sui costi di gestione. A seguito delle ispezioni, il cittadino deve inviare alla Provincia un'autocertificazione che riporti l’intervento manutenzione a cui il proprio impianto è stato sottoposto, nonché il controllo dell'efficienza energetica. In conformità all'allegato 2 tipo 1 del DM 10 febbraio 2014, il rapporto di controllo di efficienza energetica RCEE (autodichiarazione) viene rilasciato dal tecnico in seguito ai controlli effettuati. In allegato occorre inviare alla Provincia di Roma la ricevuta che attesti l'avvenuto pagamento dei 9 euro per il bollino verde a beneficio di Roma Città Metropolitana. Il versamento può essere eseguito sia mediante bollettino postale sia tramite bonifico bancario.

 

Bollino verde: chi è esente?

Le città che sono esentate dal rilascio obbligatorio del bollino verde sono quelle con popolazione superiore a 40.000 abitanti. In particolare, si tratta di Roma, Velletri, Nettuno, Fiumicino, Civitavecchia, Anzio, Albano Laziale, Ardea, Guidonia Montecelio, Pomezia, Monterotondo, Ladispoli e Tivoli. Qui, la gestione degli impianti di riscaldamento è disciplinata a livello comunale, mediante i regolamenti locali.

 

Bollino verde: i tempi di pagamento

Per una questione di sicurezza, è consigliabile provvedere al pagamento del bollino verde contestualmente all’ispezione della caldaia e al rilascio dello stesso da parte del tecnico. In termini di legge, per il pagamento del bollino verde non si devono superare i 30 giorni dalla data di ispezione indicata sul libretto. È buona norma sottoporre il proprio impianto termico all’ispezione di un tecnico abilitato con cadenza annuale, facendo affidamento alle indicazioni dell'installatore dell'impianto, del manutentore o della ditta costruttrice dell’apparecchio.
Il bollino verde non sostituisce la manutenzione ordinaria che deve essere effettuata con cadenza annuale.

 

Bollino verde: per saperne di più

Il bollino verde viene rilasciato dalle ditte competenti in materia di assistenza e manutenzione caldaie. Tutte le operazioni di manutenzione vengono effettuate da un tecnico certificato per il rilascio del bollino verde. I tecnici di Agenzia Comet sono certificati per la compilazione del modello RCEE e del libretto d'impianto, nel quale saranno riportati tutti i dati relativi ai controlli effettuati, gli esiti delle ispezioni, i livelli di efficienza energetica, di inquinamento e di sicurezza. In caso di mancato controllo, così come del mancato invio della relativa documentazione alla Provincia di Roma, il cittadino rischia l’ispezione da parte dell'ente preposto, una multa salata, a cui si aggiunge il costo della verifica.

 

Bollino verde: cosa facciamo per la tua caldaia

Sia che tu viva a Roma sia in Provincia di Roma, puoi rivolgerti ad Agenzia Comet per ogni intervento di assistenza o manutenzione della tua caldaia. Offriamo i seguenti servizi in tutto il territorio di Roma e provincia:

  • controlli periodici da parte dei nostri tecnici fidati e certificati
  • erogazione della documentazione richiesta
  • indicazioni sulla trasmissione dei documenti a Città Metropolitana di Roma Capitale
  • verifiche effettuate in conformità alle normative vigenti con strumentazioni avanzate
  • lavorazioni conformi alle normative vigenti
  • assistenza e consulenza in materia di caldaie
  • contatta il nostro servizio clienti e potrai beneficiare della nostra esperienza quarantennale nel settore delle caldaie!

I nostri marchi